news

2019

  • L’Immagine Ritrovata e L’Image Retrouvée partecipano al Marché du Film Classique del Festival Lumière di Lyon

    L’Immagine Ritrovata e L’Image Retrouvée partecipano al Marché du Film Classique del Festival Lumière di Lyon

    L’Immagine Ritrovata e L’Image Retrouvée saranno presenti al Marché du Film Classique del Festival Lumière con un proprio stand nell’area espositiva dedicata (15-18 Ottobre 2019).

     

    Durante il Festival saranno inoltre presentati alcuni dei nostri restauri: 

     

    LES AMANTS DE VÉRONE (André Cayatte, 1949, 1h45)

    Cinéma Comoedia, Sabato 13 – 11:15 

    Restaurato per Pathé Films  

     

    LA ROUE (Abel Gance, 1923, 6h53) 

    Auditorium of Lyon, Sabato 19 – 10:00 (Parte 1, 3h46) |Domenica – 10:00 (Parte 2, 3h07)  

    Restaurato per Fondation Jérôme Seydoux-Pathé in collaborazione con Pathé Films, Cinémathèque Française, Cinémathèque Suisse

     

    MIRACOLO A MILANO (Vittorio De Sica, 1951, 1h36)

    Lumière Terreaux, Domenica 13 – 11:00 | Institut Lumière (Teatro 1), Martedì 15 – 11:00 | Lumière Fourmi, Mercoledì 16 – 9:00

    Restaurato per Fondazione Cineteca di Bologna e Compass Film

     

     

    THE HOUSE IS BLACK [Khaneh siah ast] (Forough Farrokhzad,1963, 20min)
    THE HILLS OF MARLIK [Tappeh haye Marlick] (Ebrahim Golestan, 1963, 15min)

    Villa Lumière, Martedì 15, 16:00 | Lumière Fourmi, Mercoledì 16, 14:30

    Restaurato per Fondazione Cineteca di Bologna e Ecran Noir Productions in collaborazione con Ebrahim Golestan.

     

    CARTOUCHE (Philippe de Broca, 1962, 1h54)

    UGC Confluence, Domenica 13, 11:00 | Pathé Bellecour, Mercoledì 15, 19:00 | Ciné Caluire,

    Sabato 19, 20:30

    Restaurato per STUDIOCANAL

     

     

    FLOWERS OF SHANGHAI [Hai shang hua] (Hou Hsiao-Hsien, 1998, 1h54)

    Lumière Terreau, Domenica 13, 20:15 | Lumière Fourmi, Venerdì 18, 20:15

    Restaurato per Shanghai International Film Festival in collaborazione con Shochiku Co. e 3H Production

     

     I PUGNI IN TASCA (Marco Bellocchio, 1965, 1h45)

    Lumière Terreaux, Martedì 15, 14:45 | Lumière Bellecour, Giovedì 17, 21:30 | UGC Astoria, Sabato 19, 20:30

    Restaurato per Fondazione Cineteca di Bologna e Kavak Film

     

    UNA STORIA MODERNA - L'APE REGINA (Marco Ferreri, 1963, 1h35)

    Lumière Fourmi, Domenica 13, 20:45 | Villa Lumière, Venerdì 18, 19:30 | Lumière Terreaux, Domenica 20, 11:00

    Restaurato per Fondazione Cineteca di Bologna e TF1 Studio

     

    PROGRAMMA EMILE COHL – CORTOMETRAGGI (Emile Cohl, 1908-1910, 1h10)

    Villa Lumière, Mercoledì 16, 9:30 | Institut Lumière, Giovedì 17, 13:00

    Restaurato per Gaumont 

     

    THE BROKEN BUTTERFLY (Maurice Tourneur, 1919, 58min)

    Institut Lumière, Mercoledì 16, 14:00 | Pathé Bellecour, Sabato19, 14:45

    Restaurato per The Film Foundation in associazione con Fondation Jérôme Seydoux-Pathé

     

     

    TONI (Jean Renoir, 1935,1h22)

    Pathé Bellecour, Domenica 13, 14:45 | Institut Lumière, Lunedì 14, 14:30 | Comoedia, Venerdì 18, 20:15

    Restaurato per Gaumont 

     

    PROGRAMMA CHARLIE CHAPLIN: CORTOMETRAGGI

    THE IMMIGRANT (Charlie Chaplin, 1917, 24min) 

    THE FLOORWALKER (Charlie Chaplin, 1916, 28min)
    THE ADVENTURER (Charlie Chaplin, 1917, 26min)

    Halle Tony Garnier, Domenica 13, 15:00

    Restaurato per Fondazione Cineteca di Bologna e Lobster Films

     

     

    Il programma completo è disponibile online al Festival Lumière.

  • Premio Venezia Classici

    Premio Venezia Classici

    Nell’ambito della 76° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, il Premio Venezia Classici per il miglior film restaurato è andato a Extase (Estasi) (Gustav Machatý, Czechoslovakia, 1932). Il restauro, supervisionato da Národní filmový archiv (Praga) e supportato da Karlovy Vary International Film Festival, è stato realizzato presso L'Immagine Ritrovata.

     

    È il quinto film restaurato presso L'Immagine Ritrovata a riceve il Premio Venezia Classici. Nel 2016, infatti, il premio per il miglior film restaurato era andato a Break Up – L’uomo dei cinque palloni (Marco Ferreri, Italy/France, 1963/1967), nel 2015 a Salò e le 120 giornate di Sodoma (Pier Paolo Pasolini, Italia, 1975), nel 2014 a Una giornata particolare (Ettore Scola, Italia/Francia, 1977) e nel 2013 a La proprietà non è più un furto (Elio Petri, Italia/Francia, 1973).

  • Il Cinema Ritrovato

    Il Cinema Ritrovato

    Dal 22 al 30 giugno la Cineteca di Bologna ospita Il Cinema Ritrovato, 8 giorni di proiezioni e incontri in cinque sale, nel cortile della Cineteca in Piazzetta Pasolini e la magica atmosfera delle proiezioni serali di Piazza Maggiore.

    Una selezione dei migliori restauri realizzati nel corso dell'ultimo anno da istituzioni pubbliche e private verranno mostrati durante il festival in formato digitale e in pellicola. Tra questi, molti film restaurati negli ultimi mesi presso L'Immagine Ritrovata.

    Leggi qui il programma completo de Il Cinema Ritrovato.

  • Focal Award 2019 per il miglior restauro

    Focal Award 2019 per il miglior restauro

    L'Immagine Ritrovata ha l'onore di ritirare, per conto della Cineteca di Bologna, il prestigioso FOCAL Award 2019 per il Best Archive Restoration / Preservation Title assegnato al film Pixote: La legge del più debole (H.Babenco, Brasile, 1981)

     

    Il progetto è stato condotto presso L'Immagine Ritrovata nel 2019.

     

    L'annuale cerimonia di premiazione si è tenuta il 20 giugno 2019.

  • L'Immagine Ritrovata al 72° Festival di Cannes

    L'Immagine Ritrovata al 72° Festival di Cannes

    L'Immagine Ritrovata ha il piacere di partecipare alla 72° edizione del Festival di Cannes, dal 14 al 25 maggio, dove presenterà sette nuovi restauri:

     

    Easy Rider

    (Dennis Hopper, Stati Uniti, 1969)

    Restaurato in 4K da Sony Pictures Entertainment in collaborazione con Cineteca di Bologna, a partire dal negativo camera 35mm originale. Scansionato e restaurato in 4K presso L'Immagine Ritrovata. Audio restaurato da Chace Audio e Deluxe Audio a partire dal 35mm originale. Color grading, conforming, DCP effettuati presso Roundabout Entertainment, Santa Monica. Colorist: Sheri Eisenberg. Restauro supervisionato da Grover Crisp.

     

    Los Olvidados

    (Luis Bunuel, Messico, 1950)

    Presentato da World Cinema Project. Restaurato da Film Foundation's World Cinema Project presso L'Immagine Ritrovata in collaborazione con Fundaciòn Televisiva, Cineteca Nacional Mexico e Filmoteca UNAM. Restauro finanziato da Material World Foundation.

     

    Miracolo a Milano

    (Vittorio De Sica, Italia, 1951)

    Presentato da Cineteca di Bologna. Restaurato dalla Fondazione Cineteca di Bologna e Compass Film, in collaborazione con Mediaset, Infinity TV, Artur Cohn, Films sans Frontières e Variety Communications presso L'Immagine Ritrovata. Scansione e restauro 4K a partire dai negativi originali 35mm e dal controtipo positivo d'epoca. Color correction supervisionata dal Direttore della Fotografia Luca Bigazzi.

     

    Toni

    (Jean Renoir, Francia, 1934)

    Presentato da Gaumont. Un primo restauro 4K presentato da Gaumont con il supporto di CNC. Restaurato presso L'Immagine Ritrovata di Bologna e L'Image Retrouveé di Parigi.

     

    La Prima Notte di Quiete

    (Valerio Zurlini, Francia/Italia, 1972)

    Presentato da Pathé e Les Films du Camélia, in collaborazione con Fondazione Jérome Seydoux-Pathé e Ronald Chammah. Restaurato presso L'Image Retrouveé di Parigi a partire dagli elementi originali 35mm.

     

    The Doors

    (Oliver Stone, Stati Uniti, 1991)
    Presentato da Studiocanal, in collaborazione con Paramount, Lionsgate e L'Immagine Ritrovata. Restauro in 4K iniziato e supervisionato da Oliver Stone a partire dal negativo originale, scansionato in 4K 16 bit da Efilm su ARRISCAN. Restauro diretto da L'Immagine Ritrovata. Color correction supervisionata da Oliver Sone. Colonna sonora immersiva creata da Formosa Group, Hollywood, grazie ad Atmos, sotto la supervisione di Dolby e i curatori originali dell'audio Wylie Stateman e Lon Bender. Il film può essere visto in 7.1 o 5.1. La versione rimasterizzazione in 4K è ora disponibile nei Cinema 4K, UHD Dolby Vision e Atmos. La distribuzione francese è di Carlotta Films e Studiocanal.

     

    Diary of a Nurse

    (Tao Jin, China, 1957)

     

    Presentato da IQIYI e New Ipicture Media co., ltd (NIPM). Scansione 4K e restauro digitale 3K dai positivi originali 35mm. Restauro finanziato da IQIYI e NIPM, eseguito presso L’Immagine Ritrovata e Laser Digital Film SRL. 

     

    Visita il sito web del Festival di Cannes